• HYSAJ, QUASI CERTAMENTE ALLA LAZIO CON SARRI

    Elseid Hysaj vedrà scadere il contratto che lo lega al Napoli tra pochi giorni. Il terzino albanese resta un’opzione concreta per la nuova Lazio di Maurizio Sarri, anche se non c’è ancora la chiusura. A riportarlo è il giornalista Sky Gianluca Di Marzio nel corso di ‘Calciomercato l’originale’

  • Sky - Anche il Milan su Ounas: piace l’esterno algerino del Napoli

    Il Milan cerca un esterno offensivo. La società rossonera, valuta diversi profili sul mercato nel caso in cui Castillejo dovesse partire. Tra i tanti nomi che piacciono, c’è anche quello di Adam Ounas. Stando a quanto riferito dalla redazione di Sky Sport, l’algerino di proprietà del Napoli, reduce da sei mesi molto buoni a Crotone, piace al Milan.

  • DOPO EMERSON ANCHE TAVAREZ DEL PORTOGALLO NEL MIRINO NAPOLI

    Uno dei reparti in cui il Napoli dovrà muoversi sul mercato, è sicuramente quello determino sinistro. Il Napoli dovrà colmare questa lacuna e si sta muovendo. Emerson Palmieri è la prima scelta della società azzurra. L’alternativa viene dal Portogallo e porta il nome di Nuno Tavares, terzino portoghese classe 2000. A riferirlo è il giornalista Sky Gianluca Di Marzio ai microfoni dell’emittente satellitare.

l'eredita' di johan Crujff

"Il calcio consiste fondamentalmente in due cose. La prima: quando hai la palla, devi essere capace di passarla correttamente. La seconda: quando te la passano, devi saperla controllare. Se non la puoi controllare, tantomeno la puoi passare"
- "Alla radice di tutto c'è che i ragazzini si devono divertire a giocare a calcio"
- "La palla è una sola, quindi è necessario che tu ce l'abbia"
- "Tutti gli allenatori parlano di movimento, di correre molto. Io dico che non è necessario correre tanto. Il calcio è uno sport che si gioca col cervello. Devi essere al posto giusto al momento giusto, né troppo presto né troppo tardi"
- "La creatività non fa a pugni con la disciplina"
- “Nella mia squadra il portiere è il primo ad attaccare e l’attaccante il primo a difendere”
– “Giocare a calcio è molto semplice, ma giocare semplice nel calcio è la cosa più difficile che ci sia”
25 aprile 1947, ad Amsterdam nasce Johan Cruyff.
  • Ziliani sull'inchiesta UEFA contro la Juve: "Il Napoli ha molte speranze"

    La UEFA apre un procedimento disciplinare contro Juventus, Real Madrid e Barcellona e il giornalista Paolo Ziliani commenta su Twitter: "Sono il solo, o quasi, a monitorare l’inchiesta dell’UEFA sui club ribelli della Superlega, ma ci ho fatto l’abitudine. Ora pare che gli ispettori abbiano considerato illecito il comportamento di Juve, Real e Barça. Vediamo come va. Il Napoli, ripeto, ha molte speranze".

  • Montefusco alla società: "Ora non faccia proclami inutili, basta prendere in giro i napoletani"


    Conceicao sarà probabilmente il nuovo tecnico del Napoli. Vincenzo Montefusco grande ex dei partenopei commenta a Tuttomercatoweb.com: "I tecnici bisognerebbe vederli lavorare, lui è un giovane che contro la Juve in Champions ha dimostrato di proporre una bella squadra ma occorre vedere poi i programmi che vuol fare la società. Anni fa avevamo Ancelotti ed è stato un disastro. Serve completare la squadra e vedere chi resta e chi parte. Per me gli allenatori sono tutti bravi, molto dipende dai giocatori che hai a disposizione"

    C'è ancora amarezza per ieri...
    Il Napoli pareva la squadra più in forma ma se poi non hai i giocatori che hanno carisma e personalità... Ieri doveva vincere ma si è vista la carenza dei calciatori sotto l'aspetto caratteriale. Reina, Albiol, Allan sono stati tutti ceduti: avevano magari caratteri difficili però in queste partite erano fondamentali. Il Napoli ha grandi giocatori ma non leader".

    Tra Spalletti e Conceicao chi avrebbe preso?
    "Avrei preso Spalletti perchè lo conosco, lo ebbi all'Empoli per qualche tempo: tutti dicono è un caratteraccio ma anche io lo ero e non vuol dire niente: ha esperienza, ha vinto e gli puoi affidare una squadra. Conceicao me lo ricordo da giocatore e da tecnico con il Porto come dicevo ha fatto bene contro la Juve però bisogna vedere tante altre cose. In ogni caso ora la società non faccia proclami inutili, non è più il momento di prendere in giro i napoletani".

  • SPALLETTI INNAMORATO DEL NAPOLI E DI UN CALCIATORE AZZURRO

    Valter De Maggio, direttore di Radio Kiss Kiss Napoli, si è soffermato su Luciano Spalletti e l'imminente firma con il Napoli nel corso della trasmissione 'Radio Goal': "Posso dirvi che è letteralmente innamorato del Napoli. Spalletti ritiene l'organico molto forte e ricco di qualità e talento. Inoltre posso dirvi che l'allenatore toscano stravede per un azzurro su tutti: Zielinski. Potrebbe dunque ripartire da lui, così come da Osimhen".