• PASQUALE BUONO, MITICO PERSONAGGIO DI ISCHIA PONTE CI HA DETTO CIAO

    Per dire chi era Pasquale e descrivere cosa ha rappresentato per Ischia nella zona del centro storico, bisogna che lo si abbia conosciuto intensamente. Innanzitutto bisogna inquadrare bene sia il periodo storico e sia il modo di vivere di quella Ischia. Pasquale buono non era un medico nè un avvocato, era uno dei tanti, uno del popolo. Era uno che gli adulti amavano salutare cordialmente ed amichevolmente, magari soffermandosi a commentare gli ultimi avvenimenti del borgo ed i più piccoli lo guardavano con ammirazione, come se stesse su di un piedistallo. Lo ricordo come se fosse oggi, andavo di domenica a vedere le partite di calcio giù a Piazzale Boccacio, alias piazzale delle alghe, quando ancora c'erano veramente le alghe. Una folla festante aspettava che le squadre arrivassero in campo partendo dalle case vecchie ( ora il Castelletto) ed in testa c'era Pasquale, con la sua brava fascia di capitano, allora non una fascia, ma un fazzoletto bianco legato al braccio. Era serio, interpretava benissimo il personaggio che la gente gli chiedeva di interpretare. Da adulto non avevo mai il tempo di salutarlo, perchè era sempre il primo a farlo. Mi voleva bene , mi rispettava e mi stimava pur nona vendo mai avuto grose occasioni di frequentarci, ma Pasquale era Pasquale, il mitico capitano della squadra
    Ischiapontese. All'epoca vi erano molte feste tradizionali e in esse sfilava sempre la banda musicale. poteva mai mancare un elemento come Pasquale? No, lui era il personaggio anche in quella formazione. Suonava i piatti, e lo faceva con maestria, facendoli volteggiare in area prima di impattarli e nella nsotra mente quel suono era fondamentale, senza Pasquale quella marcia, quella musica, non sarebbe stata la stessa. E così per una vita, finchè il borgo è stato il nostro borgo pasquale è stato un modello di vita , quando il borgo è diventato meta di turisti, Pasquale è andato a vivere al porto, ma da solo o accomapgnato si portava sempre nel suo rione, lui era sempre parte viva della nostra tradizione. Ora a 96 anni ci ha detto ciao, per i giovani è uno dei tanti che ci lascia, per chi lo ha conosciuto e frequentato, è un pezzo di noi che vola via.

  • APERTURA STABILIMENTI BALNEARI, CHE SIA IN CONTEMPORANEA

    Riapertura stabilimenti balneari: l’Assodemaniali scrive al presidente della Regione Campania chiedendo che venga indicata una data unica per la ripartenza degli stabilimenti balneari per tutti i Comuni. “Le misure di contenimento -si spiega poste in essere per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, impongono un comune sforzo teso a garantire la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, ma senza trascurare l’aspetto economico già fortemente compromesso”.

  • SI CHIAMA GULLIVER, HA LA MEDAGLIETTA MA NON SI SA DI CHI E'

    Questo cane di nome Gulliver è in giro per Ischia Ponte Da giorni. Sapete dove abita? Non avevo mai visto prima una targhetta come questa senza un numero di telefono. E' un cane docile e sembra aver perso il padrone

  • NEL PORTO DI POZZUOLI DUE NATANTI DELLA GESTUR SI COZZANO



    Collisione questa mattina nel porto di Pozzuoli tra due motonavi della Gestur. In partenza da Pozzuoli per Procida alle 9.20 la “Macaiva” ha urtato la motonave “Lady Claudia” ormeggiata nel porto.

    L’urto è avvenuto durante la manovra di uscita e nell’impatto è stata danneggiata una fiancata della Macaiva (come si vede nelle foto).

    Nessun problema per i passeggeri a bordo, costretti a sedersi nella parte anteriore della motonave a qualche metro di distanza dalla fiancata sfasciata. (cronaca flegrea)

  • PFIAMME A PANZA NELL'AREA RIFIUTI

    Fiamme a Panza nell’area rifiuti. Paura e fumo
    Pompieri in azione a Forio. In fumo una quantità non precisata di materiali ammassati nell’area di travaso NU in località Panza. Sul posto si è reso necessario, per questo, l’intervento di ben due unità dei Vigil del Fuoco e della Polizia di Stato. Fortunatamente nulla di grave.

  • INCIDENTE A FORIO ZONA CHIAIAPALAZZETTO

    Nella tarda mattinata si é verificato un incidente a Forio che ha visti coinvolti uno scooter e una autovettura. Fortunatamente nulla di grave.
    Paralizzato il traffico per un pò, la paura è stata tanta, ma alla fine niente di grave

GENNARO VOTTOLA ISCHITANO A MAR DEL PLATA, CI HA LASCIATI
aveva nel cuore Ischia e Mar del Plata, aveva dentro di sè la cultura tradizionale della nostra e sua isola ed il culto di San Giovan Giuseppe. Spesso avvicinava con il suo programma radiofonico le due località. con lui va via un pezzo del nostro cuore