• Tensione sulla Concorrenza, la Lega non vuole la fiducia

    Tensione sulla Concorrenza, dopo che ieri il premier, Mario Draghi, ha convocato il consiglio dei ministri, durato in tutto dieci minuti, per chiedere di velocizzare l'iter di approvazione del ddl ed evitare di non rispettare le scadenze del Pnrr.

    Il presidente dl consiglio ha chiesto di porre la fiducia qualora fosse necessario sul testo condiviso e l'esecutivo l'ha autorizzata qualora le circostanze lo rendessero necessario.

  • Draghi: 'I miei idoli? I genitori, gli insegnanti e mia moglie'

    "In classe mi hanno chiesto qual è il mio idolo.

    Io sempre più spesso penso se devo qualcosa a qualcuno, e mi vengono in mentre tre gruppi, i genitori, gli insegnanti e mia moglie".

    Così il premier Mario Draghi ai ragazzi della scuola media di Sommacampagna (Verona). "I miei genitori - ha spiegato Draghi - mi hanno aiutato non tanto dal lato materiale ma dal punto di vista spirituale, psicologico, formativo. L'amore per il lavoro, parte della nostra esistenza, il rispetto delle regole, ma anche una coscienza, sapere chi sei, cos'è che combini, vengono dai miei genitori. Poi ho avuto degli insegnanti straordinari a scuola, all'università e anche dopo negli studi successivi in America e in Italia. Quanti bravi insegnanti ci siano la gente lo ignora, ma sono tanti e bravissimi e li avete davanti, sono quelle persone che non solo si sacrificano; si divertono a stare con voi e vi danno primi messaggi della vita, che vi aiutano a trovare la consapevolezza di voi stessi. E gran parte lo fanno col sorriso". Infine, "la terza persona più importante degli ultimi 40-50 anni è mia moglie. Ogni tanto mi viene in mente la quantità di fesserie che avrei fatto senza di lei. La capacità di capire il momento psicologico che passavo, e la famiglia che si è formata. È una storia bella che si regge su di lei", ha concluso

  • Tar riammette Lady Demonique, candidata nel comasco

    Doha Zaghi , performer fetish con il nome di Lady Demonique, potrà correre come candidato sindaco per il partito Gay - LGBT+ Solidale, Ambientalista e Liberale a San Bartolomeo Val Carvagna nel Comasco.

    Dopo che la sua candidatura era stata "ingiustamente bocciata dalla Commissione Elettorale" è infatti stata riammessa dal Tar della Lombardia.

    Lo rende noto Fabrizio Marrazzo portavoce del partito Gay secondo cui "i giudici riconoscono "gli errori presenti sul manuale elettorale del Ministero degli Interni, che fissa erroneamente la definizione del censimento dei cittadini al censimento del 2011 e non a quello dell'ultimo anno disponibile (ossia 2020)".

    Lady Demonique aveva fatto parlare di sé quando, a causa del suo lavoro, Carlo Calenda aveva stoppato la sua candidatura a consigliera comunale di Como per la lista appoggiata da Azione.

22. Nov, 2021
  • Finlandia nella Nato,

    La Finlandia non ha più alcun dubbio e vuole entrare rapidamente sotto l’ombrello della Nato. Il timore che ciò che è accaduto all’Ucraina un giorno possa succedere al popolo finlandese ha spinto l’opinione pubblica, oltreché quella politica del paese, ad abbandonare rapidamente la posizione che vedeva il proprio stato in un ruolo di equidistanza tra l’Alleanza e il Cremlino.

    Pochi giorni fa il presidente finlandese, Sauli Niinisto, ha chiamato personalmente Vladimir Putin per annunciargli la decisione e spiegare le ragioni di un tale passo. Ovviamente c’è di mezzo la guerra in Ucraina.

  • Putin “calmo e freddo”: parla Sauli Niinisto

    E Putin? Come ha preso la notizia? In modo sorprendente, secondo quanto raccontato dallo stesso Sauli Niinisto. Il presidente della Russia è stato “calmo e freddo” quando la Finlandia lo ha informato della sua decisione di fare domanda per l’adesione alla Nato.

    “In realtà, la sorpresa è stata che l’ha presa con tanta calma”, ha spiegato Niinisto alla Cnn. Quindi ha aggiunto: “Ma nella politica di sicurezza, specialmente parlando con la Russia, devi tenere a mente che quello che Putin ha detto non significa che non bisogna stare in allerta“.